Dolore lombare e mal di schiena se ne soffri impara a curarli e a prevenirli.

Il dolore alla schiena può presentarsi ad intermittenza, alternando momenti di quiete a momenti di dolore acuto, oppure come un disturbo a lungo termine. In questi casi, ci si sente frustrati perchè non si riesce a trovare una soluzione permanente né tantomeno un sollievo duraturo.

𝐀𝐥𝐜𝐮𝐧𝐞 𝐜𝐚𝐮𝐬𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝐦𝐚𝐥 𝐝𝐢 𝐬𝐜𝐡𝐢𝐞𝐧𝐚
Molto volte il dolore alla schiena ha origine da una 𝗹𝗲𝘀𝗶𝗼𝗻𝗲 𝗱𝗲𝗶 𝗱𝗶𝘀𝗰𝗵𝗶 𝗶𝗻𝘁𝗲𝗿𝘃𝗲𝗿𝘁𝗲𝗯𝗿𝗮𝗹𝗶. Essi, infatti, permettono il movimento naturale della colonna vertebrale e hanno il compito di ammortizzare l'intera struttura dalle continue sollecitazioni e dai microtraumi, preservandola dall'usura.
Tuttavia, in alcuni casi, la rottura della parte esterna del disco determina la fuoriuscita di materiale gelatinoso tra una vertebra e l'altra, 𝑐𝑎𝑢𝑠𝑎𝑛𝑑𝑜 𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑚𝑝𝑟𝑒𝑠𝑠𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑒 𝑙'𝑖𝑟𝑟𝑖𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑖 𝑛𝑒𝑟𝑣𝑖 𝑐ℎ𝑒 𝑐𝑖𝑟𝑐𝑜𝑛𝑑𝑎𝑛𝑜 𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑙𝑜𝑛𝑛𝑎 𝑐𝑜𝑛 𝑐𝑜𝑛𝑠𝑒𝑔𝑢𝑒𝑛𝑡𝑒 𝑑𝑜𝑙𝑜𝑟𝑒.

 

𝐈𝐥 𝐦𝐚𝐥 𝐝𝐢 𝐬𝐜𝐡𝐢𝐞𝐧𝐚 𝐩𝐮𝐨̀ 𝐞𝐬𝐬𝐞𝐫𝐞 𝐜𝐚𝐮𝐬𝐚𝐭𝐨 𝐝𝐚:
🔹 Sollevamento di un oggetto pesante senza un'adeguata formazione su come farlo in sicurezza
🔹una caduta o un infortunio
🔹un infortunio sportivo
🔹rimanere seduti per lungo tempo in una posizione scorretta senza un adeguato supporto per la schiena.
🔹trasporto di una borsa pesante, sia in mano che in spalla.
🔹 sovrappeso

𝐓𝐞𝐫𝐚𝐩𝐢𝐚 𝐞𝐥𝐞𝐭𝐭𝐫𝐨𝐭𝐞𝐫𝐦𝐢𝐜𝐚 𝐢𝐧𝐭𝐫𝐚𝐝𝐢𝐬𝐜𝐚𝐥𝐞 (𝐈𝐃𝐄𝐓)
Se soffri di lombalgia cronica, potresti prendere in considerazione la terapia elettrotermica intradiscale (IDET). È una procedura chirurgica relativamente nuova che può essere eseguita in un reparto ambulatoriale locale. Non è necessario un ricovero in ospedale. La procedura può essere eseguita utilizzando un anestetico locale.


𝘚𝘰𝘭𝘪𝘵𝘢𝘮𝘦𝘯𝘵𝘦 𝘲𝘶𝘦𝘴𝘵𝘢 𝘵𝘦𝘳𝘢𝘱𝘪𝘢 𝘷𝘪𝘦𝘯𝘦 𝘶𝘵𝘪𝘭𝘪𝘻𝘻𝘢𝘵𝘢 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘦 𝘱𝘦𝘳𝘴𝘰𝘯𝘦 𝘤𝘩𝘦 𝘴𝘰𝘧𝘧𝘳𝘰𝘯𝘰 𝘥𝘪 𝘥𝘰𝘭𝘰𝘳𝘦 𝘤𝘳𝘰𝘯𝘪𝘤𝘰 𝘤𝘰𝘳𝘳𝘦𝘭𝘢𝘵𝘰 𝘢𝘭 𝘥𝘪𝘴𝘤𝘰 𝘥𝘢 3 𝘢 6 𝘮𝘦𝘴𝘪, 𝘦 𝘤𝘩𝘦, 𝘯𝘰𝘯𝘰𝘴𝘵𝘢𝘯𝘵𝘦 𝘭'𝘶𝘴𝘰 𝘥𝘪 𝘴𝘶𝘱𝘱𝘰𝘳𝘵𝘪 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘴𝘤𝘩𝘪𝘦𝘯𝘢 𝘰𝘳𝘵𝘰𝘱𝘦𝘥𝘪𝘤𝘪 𝘰 𝘱𝘦𝘳 𝘭𝘢 𝘤𝘰𝘭𝘰𝘯𝘯𝘢 𝘷𝘦𝘳𝘵𝘦𝘣𝘳𝘢𝘭𝘦 𝘯𝘰𝘯 𝘴𝘰𝘯𝘰 𝘳𝘪𝘶𝘴𝘤𝘪𝘵𝘪 𝘢 𝘳𝘪𝘴𝘰𝘭𝘷𝘦𝘳𝘦 𝘪𝘭 𝘱𝘳𝘰𝘣𝘭𝘦𝘮𝘢.


Tuttavia, secondo alcuni ricercatori, in particolare R. Chou ed altri esperti del settore, il beneficio che si trae da IDET non è così rilevante rispetto ad altre terapie non chirurgiche. Quanto essi sostengono è chiaramente delineato nel loro studio del 2009 pubblicato come “Surgery for low back pain: a review of the evidence for an American Pain Society Clinical Practice Guidelines.”


In sostanza, la maggior parte degli esperti del settore non consiglia la terapia elettrotecnica intradiscale.

✅ 𝐂𝐎𝐍𝐒𝐈𝐆𝐋𝐈 𝐔𝐓𝐈𝐋𝐈
Fortunatamente i dolori alla schiena spesso migliorano da soli. Tuttavia, se così non fosse o il dolore si presentasse in maniera insopportabile, ci sono alcune cose che puoi fare per trovare sollievo:
✔️ Fare un bagno caldo aiuta a rilassare i muscoli. Alcune persone sostengono di trovare sollievo anche con una nuotata in mare.
✔️ Mettere una borsa dell'acqua calda sulla zona dolorante.
✔️ Lo yoga può aiutare, così come gli esercizi di stretching.
✔️ Rivolgiti ad un chiropratico o ad un osteopata
✔️ Fissa un appuntamento con un agopuntore e prova la terapia che ti propone
✔️ Prova ad alleviare il dolore tramite l’utilizzo di creme appositamente progettate per i dolori muscolari.
⛔️ Non restare a letto per più di un giorno o due, infatti, potresti peggiorare il dolore
⛔️ Non fare affidamento sugli antidolorifici



✅ 𝐒𝐎𝐋𝐔𝐙𝐈𝐎𝐍𝐄 𝐄𝐅𝐅𝐈𝐂𝐀𝐂𝐄
Se cerchi una modalità del tutto 𝗻𝗮𝘁𝘂𝗿𝗮𝗹𝗲 per trattare il dolore lombare ti consigliamo 𝗕𝗮𝗰𝗸𝗿𝗮𝗰𝗸, una tecnologia di decompressione spinale 𝘂𝗻𝗶𝗰𝗮 e 𝗯𝗿𝗲𝘃𝗲𝘁𝘁𝗮𝘁𝗮 che lavora sulla causa principale del mal di schiena e fornisce sollievo dal dolore.



CLICCA QUI PER ANDARE ALLA PAGINA DEL PRODOTTO

Ultimi articoli inseriti

Molte persone con mal di schiena si lamentano con noi sostenendo di sentirsi bene solo quando sono sedute o sdraiate, mentre appena si alzano o iniziano a camminare, la schiena inizia a dolere.

Se soffri di mal di schiena mentre sei al lavoro, probabilmente hai bisogno di un supporto per la sedia. 𝐿𝑎 𝑡𝑢𝑎 𝑝𝑜𝑠𝑡𝑎𝑧𝑖𝑜𝑛𝑒 𝑑𝑖 𝑙𝑎𝑣𝑜𝑟𝑜, 𝑖𝑛𝑓𝑎𝑡𝑡𝑖, 𝑑𝑒𝑣𝑒 𝑒𝑠𝑠𝑒𝑟𝑒 𝑟𝑒𝑔𝑜𝑙𝑎𝑡𝑎 𝑝𝑒𝑟 𝑎𝑑𝑎𝑡𝑡𝑎𝑟𝑠𝑖 𝑚𝑒𝑔𝑙𝑖𝑜 𝑎𝑙 𝑡𝑢𝑜 𝑐𝑜𝑟𝑝𝑜.